Il documentario aveva preventivato di seguire le attività del laboratorio Dalla Pagina al Mondo della UNLA Ferrandina di Antonio e Francesco La Cava in collaborazione con Domenico Martoccia e Erminia Pinto.

Tuttavia, esigenze produttive hanno potuto mobilitare le riprese in un momento in cui i laboratori audiovisivi che ci interessavano non erano in corso si erano già conclusi.

Craco Peschiera è il paese costruito appositamente dopo pesanti frane negli anni ‘60 hanno, le quali hanno costretto la popolazione ad abbandonare il paese vecchio, Craco. Da duemila abitanti la popolazione è scesa a circa 700 nel giro di quarant’anni. La memoria del paese è dunque un valore vivido, forse doloroso, ma importante da recuperare per rielaborare la condizione odierna: una condizione di periferia nella periferia.

Su iniziativa di ZaLab, quindi, è stato proposto un laboratorio di video partecipativo incentrato sul dialogo tra i bambini e anziani, le memorie viventi del paese. A conclusione del laboratorio è stato avviato uno scambio  radiofonico con la scuola Perlasca di Montecucco, Roma, così come si vede nel cdocumentario.

craco panorama

Animatori:

Michele Aiello,  Stefano Collizzolli, Antonio La Cava.

Insegnanti:

Ornella Pastore

Maria Iacovara

Antonio Sampogna

Pina Galante